KFX lab & Transmission Loss
Music and visual sync

La collaborazione con i Transmission Loss e' iniziata nell'autunno 2015 come progetto per creare un'espressione transmediale, cioè di completa integrazione tra suono e immagine.

Tale ricerca si concretizza grazie alla comunicazione tra strumenti musicali e software per il vjing in modo che gli strumenti possano "suonare" e generare visual in un sync preciso.

I contenuti scelti insieme attraversano diversi generi, dal cinema espressionista alla geometria, dalle grafiche anni 80 alle avanguardie degli degli anni 20. Dopo molte prove si è scelto di fare un test-debutto il 30 Gennaio 2016 al Blah Blah di Torino dove ha riscosso un buon successo. Si prevedono quindi date future con l'integrazione di solidi e visual-mapping e installazioni luminose sincrone.

Di seguito è riportata la descrizione presente sulla loro pagina facebook:

Transmission Loss nasce nel 2014 a Torino dall'incontro fra le idee di Daniele Brancaccio e di Francesco Lombardo. Il progetto si nutre di elettronica dei primi anni 80 simultaneamente a quella della nuova scuola berlinese: tra le principali influenze stilistiche rientrano soprattutto Depeche Mode e Kraftwerk, Moderat e Modeselektor. Combinando sperimentazioni tra ritmi ipnotici di drum machine ad eteree melodie di sintetizzatori dal gusto retrò, il duo crea nuovi mash-up braindance, scenari che fondono sound minimal, glitch, armonie synthpop, passando per dubstep e avant-garde techno. Le esecuzioni polifoniche di Transmission Loss, associate all'espressione artistica visiva tramite videomapping dei KFX, si completano, dando vita a live performance sinestetiche, coinvolgenti, sintonizzando vista e udito, mente e corpo.

Corsi
Corsi